Sistema Statistico Regionale
VENEZIA - DORSODURO   Rio dei Tre Ponti 3494/A
Vai alla versione in inglese  

I MATRIMONI E LE UNIONI CIVILI IN VENETO

Nel 2018 in Veneto si sono celebrati 14.769 matrimoni, in maggioranza con rito civile (60%). L’età media al matrimonio è attorno ai 40 anni per gli sposi e ai 36 anni per le spose. Quasi un quarto delle unioni avviene tra persone di cui almeno una è già stata sposata in precedenza, ovvero è vedovo/a o divorziato/a. Se si considerano solo i primi matrimoni, l’età media si abbassa: per gli uomini è attorno ai 37 anni e per le donne 34. Le nozze in cui almeno uno dei due sposi è straniero sono il 24,5%; per la gran parte si tratta di coppie miste (15,1%) e, tra queste, la quota più ampia è di coppie dove lo sposo è italiano e la sposa straniera (75%).



Il numero dei matrimoni è in contrazione nel tempo, basti pensare che negli ultimi dieci anni diminuisce del 21%. D’altronde è un decennio di forti cambiamenti anche nella tipologia di coppie e nei modi e tempi di formalizzare la coppia: crollano quasi della metà le nozze con rito religioso (-43,3%), ci si sposa più tardi (+3 anni di età al primo matrimonio), aumentano le unioni dopo la prima (+10,5%).
Sempre nel 2018 si sono celebrate in Veneto 249 unioni civili (tra coppie dello stesso sesso), che si vanno a sommare a quelle costituite dall’entrata in vigore della legge che ne disciplina la formalizzazione1 , per un totale di 751 unioni civili (il 7,9% del totale nazionale). Ad oggi, il 67,6% delle unioni civili è composto da coppie di uomini, dato in linea con la media italiana.

I dati sui matrimoni in Veneto sono consultabili a


  1.   Legge 20 maggio 2016, n. 76.