Infografica capitolo 5

Cap.5 - L'innovazione: motore per la ripresa se realizzata in sinergia

Nel confronto europeo il Veneto è un innovatore moderato, ma nella media nazionale risulta la seconda regione italiana per propensione innovativa delle imprese.
Le tendenze mostrano come la connessione tra imprese, oltre a quella digitale, possa presentarsi come una maggiore garanzia di successo per la crescita, l'internazionalizzazione, la produttivitè e la competitivitè delle 437 mila imprese venete.
L'utilizzo delle potenzialit√† del web è più intenso in Veneto rispetto alla tendenza media nazionale, sia come occasione per promuoversi in una vetrina globale, sia come strumento per concludere scambi commerciali.
Ma il vero motore che può rilanciare il sistema delle imprese venete è la ricerca. Nel 2013 la spesa per Ricerca & Sviluppo (R&S) sostenuta da imprese, istituzioni pubbliche, istituzioni private non profit e universit√† in Veneto ammonta a 1,6 miliardi di euro, in crescita di oltre il 5% rispetto al 2012.
Le analisi condotte mettono in evidenza che la propensione all'export è tendenzialmente crescente al crescere della dimensione d'impresa e che la strategia vincente per affrontare i mercati esteri comprende una spiccata capacit√† di investire in R&S. Il valore aggiunto generato dalle imprese è superiore, infatti, quando l'impresa effettua investimenti in R&S, anche se l'effetto è differentemente forte in base alla classe dimensionale.