Il Veneto si racconta, il Veneto si confronta

Rapporto Statistico 2020

L’edizione del Rapporto statistico regionale che Vi accingete a leggere è dedicata al tema della "reazione" ed è ispirata dai processi di adattamento in atto, in conseguenza dell’emergenza determinata dalla pandemia da Covid19.
L’esplodere dell’emergenza sanitaria globale e il susseguente impatto socioeconomico hanno infatti disgregato il quadro di riferimento comune trascinando gli schemi tradizionali, con effetti non ancora del tutto prevedibili sui comportamenti individuali e collettivi, sul modo di vivere e fare società.
Questa edizione del Rapporto statistico vede quindi la luce in un momento di enorme cambiamento, caratterizzato dall’accelerazione dei processi di fluidificazione della società, per citare Zygmunt Bauman, in cui ognuno è chiamato ad immaginare ed interpretare il modo di partecipare ai processi politici, economici e sociali, per ricostruire in modo condiviso una nuova normalità.
E’ significativo che il tema della "reazione" venga dopo quello "dell’equilibrio", trattato dal Rapporto statistico dello scorso anno, in una successione che, anche se non prevista, ritrae in modo plastico il passaggio da un sistema stabile, in cui operano crescenti e talora contrastanti forze di carattere sociale, economico e culturale, ad un nuovo sistema creatosi per resilienza ed effetto di cambiamenti di contesto parossistici, in cerca di un proprio nuovo equilibrio.
Il Rapporto statistico del 2020 vuole quindi essere, ora più che mai, uno strumento in mano ai cittadini veneti per interpretare la realtà in evoluzione in cui si trovano immersi, piuttosto che una relazione statica su dati ed analisi, con l’obiettivo di rafforzare la consapevolezza su come, dopo la comparsa del Covid19 si stiano ora adeguando le principali componenti della società.
Lungi dal voler fornire un quadro univoco sulla realtà, il volume darÓ delle suggestioni sul futuro, per immaginare gli scenari possibili e volgerli, come è nostro auspicio, al meglio per il bene di tutti.

Il Presidente della Regione del Veneto