Regione del Veneto - U.O. Sistema Statistico Regionale
Condividi in Facebook Condividi in Twitter Condividi in Google+
 
Vai alla versione in inglese   Vai alla versione in italiano  
HOME > Pubblicazioni > Volumi pubblicati

Una regione tanti centri

Distribuzione della popolazione dal 1971 ad oggi




Introduzione

La città diffusa che si è andata realizzando negli ultimi decenni nell'area centrale del Veneto indurrebbe ad una interpretazione omogenea delle dinamiche evolutive delle zone coinvolte in tale processo; lo studio qui realizzato, portandosi ad un maggior livello di dettaglio territoriale, consente di cogliere alcune peculiarità fondamentali per l'interpretazione di questa realtà. Il fenomeno di espansione demografica e di conseguente urbanizzazione che ha investito la regione ha fatto cambiare la stessa connotazione dei comuni maggiormente coinvolti in tale processo; si vuole qui individuare la logica sottostante a questa trasformazione sottolineando l'importanza che sono andati assumendo i diversi centri del Veneto, con tutte le connesse problematiche di urbanizzazione, della locazione di servizi, delle modalità di trasporto finalizzati alla soddisfazione ed al miglioramento della qualità della vita dei propri abitanti.
L'analisi si concentra quindi sulle dinamiche redistributive della popolazione nei comuni del Veneto nell'ultimo trentennio, prendendo in considerazione in maniera particolare i comuni capoluoghi e le aree ad essi circostanti. Essa si basa sui dati degli ultimi quattro censimenti demografici, relativi al periodo 1971-2001 con cadenza decennale, integrati con i dati di fonte anagrafica pubblicati da Istat per il periodo successivo all'ultimo censimento fino alla fine del 2003. I dati anagrafici successivi all'ultimo censimento risultano aggiornati sulla base delle risultanze censuarie e comprendono le iscrizioni anagrafiche relative a stranieri a seguito della “sanatoria” dovuta alle leggi 189 e 222 del 2002. (...)


Scarica il volume scarica in formato zip


Visualizza i dati:


Capitolo 2 - Ridistribuzione della popolazione, 1971-2003

  1. fig. 1 Tasso di incremento annuo della popolazione per mille residenti 1971:2003


Capitolo 3 - La componente naturale e la mobilità anagrafica

  1. fig. 2 - Tasso di mobilità anagrafica annuo per mille residenti - 1971:2003
  2. fig. 3 - Tasso di incremento naturale annuo per mille residenti 1971:2003


Capitolo 4 - I decenni intercensuari

  1. fig. 4.1 - Tasso di incremento annuo per mille residenti 1971:1981
  2. fig. 4.2 - Tasso di incremento annuo per mille residenti 1981:1991
  3. fig. 4.3 - Tasso di incremento annuo per mille residenti 1991:2001
  4. fig. 4.4 - Tasso di incremento annuo per mille residenti 2001:2003
  5. fig. 5.1 - Tasso di mobilità anagrafica (interna ed estera) annuo per mille residenti 1971:1981
  6. fig. 5.2 - Tasso di mobilità anagrafica (interna ed estera) annuo per mille residenti 1981:1991
  7. fig. 5.3 - Tasso di mobilità anagrafica (interna ed estera) annuo per mille residenti 1991:2001
  8. fig. 5.4 - Tasso di mobilità anagrafica (interna ed estera) annuo per mille residenti 2001:2003
  9. fig. 6.1 - Tasso di incremento naturale annuo per mille residenti 1971:1981
  10. fig. 6.2 - Tasso di incremento naturale annuo per mille residenti 1981:1991
  11. fig. 6.3 - Tasso di incremento naturale annuo per mille residenti 1991:2001
  12. fig. 6.4 - Tasso di incremento naturale annuo per mille residenti 2001:2003


Capitolo 5 - L'ampiezza demografica

  1. tab. 1 - Numero di comuni e popolazione per classe di ampiezza demografica dei comuni - 2003
  2. fig. 7 - Tasso di incremento annuo totale, naturale e di mobilità anagrafica per mille residenti per classi di ampiezza demografica - 1971:2003
    fig. 8 - Tasso di incremento totale , naturale e di mobilità anagrafica per mille residenti per classi di ampiezza demografica e periodi intercensuari


Capitolo 6 - Una svolta nei capoluoghi e nelle cinture

  1. fig. 9 - Tasso di incremento annuo della popolazione per mille residenti per capoluoghi e cinture - 1971:2003
    fig. 10 - Tasso di mobilità anagrafica (interna-estera) annuo per mille residenti per capoluoghi e cinture - 1971:2003
    fig. 11 - Tasso di incremento naturale annuo per mille residenti per capoluoghi e cinture - 1971:2003
  2. tab. 2 - Rapporto tra la popolazione del comune capoluogo e la popolazione delle rispettive cinture - 1971 e 2003


Capitolo 7 -Le trasformazioni

  1. fig. 12 - Percentuale di stranieri nella popolazione residente - 2001
  2. tab. 3 - Percentuale di spostamenti interni al territorio, in entrata e uscita - Veneto 1991 e 2001
  3. fig. 13 - Percentuale di stranieri nella popolazione residente - 2001
  4. fig. 14 - Variazione percentuale degli addetti - 2001:1981
  5. fig. 15 - Densità di popolazione (abitanti/Kmq) - 2003
    fig. 16 - Variazione percentuale di famiglie - 2001:1981
  6. fig. 17 - Variazione percentuale delle abitazioni occupate -1981:2001
    fig. 18. Addetti per unità locale - 2001
  7. fig. 19 - Addetti per unità locale nel settore dell'industria -2001
  8. fig. 20 - Variazione percentuale delle unità locali nel settore industriale - 1981:2001
  9. tab. 4 - Percentuale di spostamenti giornalieri, per motivi di lavoro o studio, interni al territorio, in entrata e uscita e rapporto Entrati su Usciti per capoluoghi e cinture - 1991 e 2001
  10. Tasso di incremento totale della popolazione, stranieri per 1000 abitanti, variazione % famiglie/abitazionioccupate/unità locali/ addetti e addetti per 1000 abitanti per provincia (mappe pag. 30 e segg.)