Regione del Veneto - U.O. Sistema Statistico Regionale
Condividi in Facebook Condividi in Twitter Condividi in Google+
 
Vai alla versione in inglese   Vai alla versione in italiano  
HOME > Pubblicazioni > Convegni/Seminari

6° Censimento Generale dell'Agricoltura

Primi risultati provvisori




logo del Censimento dell'Agricoltura 2011

Conferenza stampa

20 luglio 2011
Venezia, Palazzo Balbi



Presentazione

Si è concluso nello scorso mese di marzo il 6° Censimento Generale dell'Agricoltura, preziosa occasione ai fini dell'arricchimento del patrimonio informativo disponibile sul mondo agricolo: solo in occasione del censimento, con cadenza decennale, si raccolgono dati analitici su un ampio ventaglio di fenomeni e fino ad un livello territoriale comunale e sub-comunale. Questa edizione ha presentato notevoli novità sul piano metodologico ed organizzativo, consentendo controlli tempestivi sulla qualità dei dati e tempi celeri per la diffusione.
La data di riferimento scelta corrisponde al 24 ottobre 2010.
Nella nostra regione il censimento ha richiesto un considerevole sforzo per le amministrazioni comunali: sono stati mobilitati 2.647 operatori, di cui 1.333 rilevatori. Si è partiti, infatti, da una lista di oltre 153.000 unità potenziali, per arrivare, poi, alle 120.735 aziende effettivamente censite. Il campo di osservazione è rappresentato dalle aziende agricole e zootecniche, queste ultime anche se prive di terreno agrario. Per azienda agricola si intende l'unità tecnico-economica costituita da terreni in cui si attua la produzione agraria e zootecnica. Si specifica inoltre che i dati di ciascuna azienda agricola sono riferiti al comune in cui ricade il centro aziendale; le compensazioni con gli eventuali terreni ubicati fuori regione/provincia avverranno solo dopo la diffusione dei dati definitivi, prevista entro il mese di aprile del 2012. Poiché il campo di osservazione (universo UE) non è perfettamente omogeneo rispetto a quello utilizzato nel precedente Censimento, i dati del 2000 sono stati rielaborati secondo le regole del 2010 per permetterne il confronto.




Programma


Introduzione

Marino Zorzato
(Regione del Veneto, Vicepresidente e Assessore regionale alla Pianificazione territoriale e urbanistica, Beni ambientali, culturali e tutela del paesaggio, Cultura, spettacolo e sport, Programmazione (FAS), Risorse umane, Affari generali, legali, contenzioso e demanio e patrimonio, Statistica, Sistema informatico ed e-government, oltre alle funzioni vicarie in caso di assenza o impedimento del Presidente.)


Relazioni:

  1. Le novità e la rete di rilevazione del 6° Censimento Generale dell’Agricoltura
    Rosalba Sterzi (ISTAT, Dirigente Sede per il Veneto)
  2. Le aziende agricole e le superfici
    Maria Teresa Coronella (Regione del Veneto, Dirigente regionale U.O. Sistema Statistico Regionale)
  3. Coltivazioni e zootecnia
    Andrea Comacchio (Regione del Veneto, Commissario allo Sviluppo Rurale)

Conclusioni:

Franco Manzato
(Assessore regionale alle Politiche dell'Agricoltura e Zootecnia, Programma di sviluppo rurale, LEADER, Pesca e acquacoltura, Fitosanitario, Produzioni agroalimentari, Tutela consumatore, Sicurezza alimentare, Servizi veterinari (per gli aspetti agricoli), Parchi e aree protette)





Documentazione

  1. Comunicato Stampa
  2. Le novità e la rete di rilevazione del 6° Censimento Generale dell’Agricoltura
    Rosalba Sterzi (ISTAT, Dirigente Sede per il Veneto)
  3. Le aziende agricole e le superfici
    Maria Teresa Coronella (Regione del Veneto, Dirigente regionale U.O. Sistema Statistico Regionale)
  4. Coltivazioni e zootecnia
    Andrea Comacchio (Regione del Veneto, Commissario allo Sviluppo Rurale)
  5. Tabelle di dati
  6. 6° Censimento Generale dell'Agricoltura. Primi risultati provvisori.
    Statistiche Flash (luglio 2011)



Rassegna Stampa

  1. Il Gazzettino 21/7/2011
  2. Il Mattino di Padova 21/7/2011